Tentano la spaccata in profumeria ma il colpo va a vuoto. E’ il secondo in un anno

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Una banda di ladri ha preso di mira nuovamente la profumeria Glamour di Thiene, in zona Conca, questa volta però senza riuscire nell’intento di rubare profumi pregiati. Un analogo colpo infatti era riuscito a fine novembre dell’anno scorso, con le medesime modalità. Questa volta, i rinforzi di sicurezza hanno invece costretto i malviventi ad andarsene con le pive nel sacco.

Il fatto è accaduto al civico 56 di via Valsugana intorno alle due di questa notte. I malviventi – almeno due persone – hanno prima, per un buon quarto d’ora, segato con un flessibile i pali di ferro e cemento posti davanti alle vetrine, poi hanno preso un’auto, probabilmente un van della Citroen, e hanno tentato di sfondare la vetrata, senza però riuscirci e anzi, secondo quanto emerso dalla visione delle immagini della videosorveglianza, rimanendo incastrati con la vettura. Sul posto – come lo scorso anno, quando la spaccato portà a una razzia di profumi e danni per complessivi 40 mila euro – i malviventi avevano portato alcune grande ceste di plastica da giardino da usare come contenitori per portar via la merce.

Il tutto si è consumato nel giro di poco più di un quarto d’ora: scattato l’allarme, sul posto sono giunte sia le guardie giurate private che i carabinieri, ma della banda non c’era ormai più traccia, anche se sul posto sono rimasti un cerchione e alcuni pezzi del paraurti dell’auto. Il negozio è assicurato e dopo il furto dello scorso anno i titolari avevano anche rinforzato i vetri antisfondamento e posizionato le telecamere di sicurezza, rendendo così vano il tentativo di furto di queste ore. Significativi comunque i danni alla vetrina. Sono ora in corso le indagini dei carabinieri per risalire, anche attraverso i video, agli autori del tentativo di spaccata.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!