Thiene-Rife, vandali buontemponi scambiano l’Alto Vicentino per le Canarie

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Il cartello storpiato

D’ora in poi quando lei chiederà “amore, mi porti a Tenerife?”, lui, fidanzato altovicentino (magari a corto di contante), potrà optare per una soluzione più vicina: dirigendo la macchina in direzione Santo, o Bosco, oppure Ca’ Paiella. “Tesoro, mi avevi detto tu Thienerife! Ed eccoci qua”.

Impazza nei social e nei gruppi Whatsapp altovicentini in questi giorni l’immagine di uno dei cartelli di accesso al centro di Thiene preso di mira da dei vandali graffitari buontemponi. Con il nome della cittadina storpiato in quello della capitale dell’isola delle Canarie.

Sarà l’aria che si fa sempre più calda, sarà il clima che da primaverile in questi giorni sembra quasi estivo: sembra che a Thiene per qualcuno l’atmosfera sia già balneare.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!