Scooter rubato ad una sagra: danneggiato e abbandonato, viene ritrovato dopo sei giorni

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Lo scooter, rubato a Villaverla, è stato ritrovato a Zanè
Uscita dal Summer Fest di Villaverla sabato sera, una ragazzina non ha più trovato lo scooter con cui era andata fin lì. Inutile cercare, il motorino era stato evidentemente rubato. E’ trascorsa meno di una settimana, ed il mezzo è stato ritrovato. Non è in buone condizioni, ma è comunque tornato nelle mani del proprietario, il papà della ragazza.
A notare lo scooter abbandonato è stato un uomo di Zanè, che da giorni vedeva quel motorino in via San Giuseppe, davanti al parco pubblico. Il cittadino, immaginando si trattasse di un mezzo rubato, ha segnalato il tutto alla polizia locale Nordest Vicentino, che questa mattina ha inviato una pattuglia sul posto.
La centrale operativa dei vigili, fatti i controlli sui dati del mezzo, ha segnalato alla pattuglia che lo scooter era stato effettivamente rubato, ed il furto era stato denunciato domenica scorsa ai carabinieri. I vigili hanno contattato il proprietario del motorino, un 49enne di Santorso, che si è subito presentato a Zanè per riprendersi lo scooter rubato alla figlia. L’uomo, ringraziando gli agenti, è riuscito a spostare il motorino, anche se danneggiato molto probabilmente dai ladri.
Ascolta il Radiogiornale di oggi!