Pfas, per lo stato d’emergenza Dell’Acqua nominato commissario

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Immagine dal sito Ilformat.info

Con ordinanza del Capo del Dipartimento nazionale della protezione civile, il direttore generale di Arpav, Nicola Dell’Acqua, è stata nominato commissario delegato per le problematiche connesse alla contaminazione da sostanze perfluoro-alchiliche (pfas) nelle falde idriche delle province di Vicenza, Verona  e Padova. La nomina è conseguente alla dichiarazione dello stato di emergenza del 21 marzo scorso da parte del Consiglio dei Ministri.

“Si tratta dell’atto formale – commenta l’assessore regionale all’ambiente Giampaolo Bottacin – con cui viene affidata la gestione commissariale ad una persona esperta e pragmatica, che peraltro ha già ricoperto il ruolo di commissario anche in altre situazioni emergenziali a livello nazionale”.

“Il dottor Dell’Acqua – aggiunge l’assessore – conosce bene la problematica dei pfas, essendo tra l’altro anche Coordinatore della Commissione regionale Ambiente e Salute, e saprà affrontarla ora anche in questa sua nuova veste nel miglior modo possibile, soprattutto per accelerare i tempi delle fasi successive degli interventi”.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!