Un etto di coca in ovetti e 4000 euro in contanti: fidanzati arrestati per spaccio

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
I fidanzati arrestati

Gli ovetti in casa dei casa dei fidanzatini non erano di cioccolata: dentro c’era cocaina purissima, quasi un etto. La coppia, dell’hinterland vicentino, finisce arrestata dai carabinieri: si tratta di Mateo Fausto, 24enne domenicano celibe e nullafacente, e di Celeste Cecchetto, coetanea, operaia. Entrambi sono incensurati

L’attività dei carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Valdagno è scattata mercoledì pomeriggio, dopo una serie di indagini. I militari hanno seguito fino a sera Fausto, fra Creazzo e Altavilla, accertando l’attività di spaccio: alla fine l’hanno perquisito, in tasca aveva 14 grammi di polvere bianca in una busta di cellophane e oltre 4mila euro, proveniente dalla vendita della droga. Dopodiché i carabinieri sono passati a perquisire casa sua, sempre a Creazzo: nell’abitazione c’erano materiali per il confezionamento, un bilancino, bustine e poco più di un grammo di marijuana. Gli uomini del capitano Mauro Maronese però, durante le indagini, avevano notato che spesso l’uomo andava a dormire a casa della fidanzata, ad Altavilla. Così è scattata la perquisizione pure di quel domicilio. E lì hanno trovato la “sorpresa”: cocaina in sette ovuli, per altri 83 grammi. Entrambi in arresto, i due ora sono ai domiciliari. Tutto lo stupefacente e il denaro proveniente dallo spaccio è stato sequestrato.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!