Cyr, il cane carabiniere, fiuta mezzo chilo di marijuana in Campo Marzo: sequestrata

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Lo stupefacente sequestrato

Controlli straordinari a Campo Marzo: l’area verde di fronte alla stazione di Vicenza è sempre più pattugliata dalle forze dell’ordine. Tra polizia e carabinieri, nelle ultime settimane si sono susseguiti sequestri di stupefacente e arresti di spacciatori. L’ultimo è di ieri pomeriggio, quando nel parco è sceso in campo il cane Cyr, in forze al Nucleo carabinieri cinofili assieme ai militari di Vicenza, Schio e Thiene. Sono stati eseguiti controlli sia a Campo Marzo che nelle vie limitrofe, i carabinieri hanno controllato fra l’erba e perquisito molte persone sospette presenti. In tutto sono stati controllati 21 soggetti. Le verifiche sul manto erboso hanno dato buoni frutti. Cyr ha fiutato e individuato, nascosti dentro parecchi involucri, in tutto 490 grammi di marijuana. La sostanza è stata sequestrata e messa a disposizione dell’autorità giudiziaria. Allo stesso tempo è stato sorpreso un italiano di 23 anni, residente a Valdagno, che girava per il parco con 11 grammi di marijuana in tasca, per uso personale. E’ stato identificato e segnalato alla prefettura, come assuntore.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!