Evviva il weekend! Gli appuntamenti da venerdì a domenica

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Da sinistra: la gara d'auto d'epoca La leggenda di Bassano, i fuochi d'artificio a Thiene, il festival di archeologia al Bostel di Rotzo

Dalla bruschetta al panino onto, passando per il toro allo spiego e tante altre specialità tipiche delle sagre. Nel Vicentino l’arrivo del weekend porta con sé voglia di spensieratezza e relax. Ma c’è anche cultura, storia e attualità nella nostra rubrica “Evviva il weekend”. E poi tanta musica di tipologie diverse. Scoprili tutti:

CONCERTI

Venerdì – Al teatro Mattarello di Arzignano alle 20.45 si apre la quarta edizione della rassegna concertistica “Note d’Estate” con l’esecuzione dei “Quadri da un’esposizione” di Modest Mussorgskij, del quartetto “Crisantemi” di Giacomo Puccini e del “Divertissement” di Jacques Ibert da parte de “La Piccola Orchestra”. Nell’ambito del Jazz Festival alla libreria Palazzo Roberti di Bassano alle 18 suona Hart Pilotto, e alla stessa ora in piazza Libertà è in programma un altro concerto del trio composto da Giulio Campagnolo, Francesco Pollon e Marco Soldà. Alle 21.30 al castello degli Ezzelini tocca invece all’Enrico Rava Quartet. Info qui. Nell’ambito della Festa Europea della Musica, alle 21.15 arriva al teatro Astra di Schio il trio Celpidrum pianoforte, violoncello e batteria. Nell’ambito del Lumen Festival, in serata al Giardino Salvi di Vicenza Dj Khalab (Raffaele Costantino), propone campionamenti e sonorità afrobeat. Oltre alla musica, mercatino artigianale, street food e installazioni luminose. Info qui.

Sabato – Nell’ambito del Jazz Festival, in piazza Terraglio a Bassano alle 18 si esibisce il trio di Michele Polga, Niccolò Masetto e Massimo Chiarella. Alle 21.30 in piazza Libertà tocca invece a Fabrizio Bosso, con il piano di Luca Mannutza, il basso di Lorenzo Conte e la batteria di Klens Marktl.  Info qui. Sul Monte Grappa va in scena l’undicesima edizione di “Bassano InCanto” per la commemorazione del centenario della Grande Guerra. Presenti 10 formazioni corali alpine da tutto il Triveneto e a partire dalle 14, fino alle 19, ogni mezz’ora un coro esegue il proprio concerto nelle chiesette di Cibara, San Giovanni e Lepre. Dalle 18.15 alle 21.00 i cori si spostano prima al Sacrario Militare sul Grappa e poi al cimitero austro-ungarico. Qui alle 21.30 viene celebrata una messa animata da circa 300 coristi e 16 trombettieri. Info qui. Nell’ambito del Lumen Festival, in serata al Giardino Salvi di Vicenza si esibisce l’artista hip-hop Ghemon. Oltre alla musica, mercatino artigianale, street food e installazioni luminose. Info qui. Alle Fontane zuglianesi di Zugliano alle 21 è in programma “Armonie sull’acqua – Notte di Note alle Fontane”, concerto all’aperto della violinista Marta Stella. L’ingresso è a offerta libera, ma i posti sono limitati. Info qui.

Domenica – A Marostica fa tappa la “Maratona pianistica”: dalle 9.30 alle 23 oltre 150 pianisti di tutte le età si esibiscono senza sosta su un unico pianoforte a coda posizionato sotto il Doglione. Per la conclusione del Lumen Festival, in serata al Giardino Salvi di Vicenza arriva la cantautrice svizzero-colombiana Joan Thiele. Oltre alla musica, mercatino artigianale, street food e installazioni luminose. Info qui.

INCONTRI E CONFERENZE

Venerdì – Alla Galleria d’Arte Moderna di Thiene alle 20.30 viene presentato il libroRosso Corsa – La Coppa Schneider e il Reparto Alta Velocità” di Luigino Caliaro, che ripercorre l’epopea delle gare di velocità per idrovolanti degli anni ’20 e ’30 e l’attività del Reparto Alta Velocità di Desenzano del Garda. L’ingresso è libero. A Vicenza,in occasione dei 30 anni del libro di Luigi Meneghello “Bau Sete”,alle 21 nella sede della biblioteca Bertoliana a Palazzo Cordellina vengono letti alcuni brani dei capitoli 3 e 8 da Renato Camurri, Ernestina Pellegrini e Davide Salvadori. L’ingresso è libero.

Domenica – A Malo in occasione dei 30 anni del libro di Luigi Meneghello “Bau Sete” alle 18 nella casa natale dello scrittore (piazza del Municipio) vengono letti alcuni brani del capitolo 4 da Antonio G. Bortoluzzi, Pietro De Marchi e Gigi Corazzol. L’ingresso è libero.

MANIFESTAZIONI ALL’APERTO

Sabato – Al parco di villa Laverda di Breganze alle 20.45 arriva lo spettacolo di beneficenza “Pedali e parole”, organizzato dalla Fondazione Città della Speranza: racconti, musica e canzoni che parlano di persone che per lavoro, passione e necessità si servono della bici. Info quiVisita guidata al museo e al covolo del Butistone di Cismon del Grappa (via Roma) con ritrovo in loco alle 8.30. Il costo è di 7 euro e la prenotazione è obbligatoria. Info al Consorzio Pro loco Colli Berici allo 0444.638188 o qui. Nel quartiere dei Ferrovieri a Vicenza c’è “Via Vaccari fa festa con i commercianti”. Dalle 15 alle 20 i negozi scendono in strada con trenta gazebo, e a fare da contorno ci sono musica e giochi. A Rotzo, nell’Altopiano di Asiago è in programma “Sulla Via dei Reti”, un vero e proprio Festival dell’Archeologia che si svolge nel sito di epoca preromana. Diverse le attività: trekking, laboratori di archeologia per i bambini, visite agli scavi, stand e bancarelle, possibilità di vedere il sito in realtà aumentata. L’ingresso è a pagamento (5 euro gli adulti, 2 euro i bimbi fino ai dodici anni). Info al 348.8267377 o info@bosteldirotzo.it.

Domenica – A Fara è in programma la passeggiata ecologica “Sentieri & Valli di Fara”. Il percorso può essere di 4, 7, 12 oppure 20 chilometri, con partenza dalle 7,30 alle 9,30 agli impianti sportivi Valmarana in via Stadio. Gli itinerari sono percorribili fino alle 13. Info al 349.7002455, mail procivfara@tiscali.it. A Laghi c’è “SkyLakes”, la gara di sky running che quest’anno rinnova il tracciato toccando i 21 chilometri di lunghezza. La corsa si snoda su mulattiere intagliate nella roccia che corrono temerarie lungo i crinali più panoramici: sentieri escursionistici, ma anche trincee e opere risalenti alla Prima Guerra Mondiale. Il programma prevede alle 7 del mattino l’apertura delle iscrizioni e la consegna dei pettorali in zona campi sportivi a Laghi, la partenza alle 9 con arrivo dalle 11 in poi, uno “gnocchi party” alle 12 e le premiazioni nel pomeriggio. Info qui. A Rotzo, nell’Altopiano di Asiago è in programma “Sulla Via dei Reti”, un vero e proprio Festival dell’Archeologia che si svolge nel sito di epoca preromana. Diverse le attività: trekking, laboratori di archeologia per i bambini, visite agli scavi, stand e bancarelle, possibilità di vedere il sito in realtà aumentata. L’ingresso è a pagamento (5 euro gli adulti, 2 euro i bimbi fino ai dodici anni). Info al 348.8267377 o info@bosteldirotzo.it. A Sandrigo alle 9.30 si parte per la “Passeggiata in bicicletta”: 17 chilometri fra prati, campagne e monumenti cittadini, per arrivare a Lupia a Palazzo Mocenigo. Info qui.

MOSTRE

Nella Galleria dei Nani a Valdagno c’è “Exodus. La rotta balcanica e la condizione dei migranti in Italia” con scatti del fotografo Livio Senigallesi. L’esposizione si può visitare fino all’11 luglio il martedì dalle 9.30 alle 12.30, il mercoledì e il giovedì dalle 16.30 alle 19, il venerdì dalle 10 alle 17 e il sabato dalle 16.30 alle 19.

MOTORI

Il Bassanese ospita la tappa conclusiva de “La Leggenda di Bassano – Trofeo Giannino Marzotto”, la manifestazione di regolarità organizzata dal Circolo Veneto Automoto d’Epoca Giannino Marzotto, con 100 vetture iscritte, tutte Sport-Barchetta costruite dal 1920 fino al 1960. La partenza è prevista per venerdì alle 12.30 dal parco dell’Istituto Fatebenefratelli di Cà Cornaro a Romano d’Ezzelino. L’arrivo è domenica a Bassano, con la sfilata in piazza Libertà intorno alle 11.30, e la partenza del “Trofeo Città di Bassano”, attraverso le vie cittadine. La conclusione è alle Distillerie Poli di Schiavon. Info qui.

 SAGRE E MANIFESTAZIONI ENOGASTRONOMICHE

Venerdì A Breganze è tempo di “Vespaiolona”, tredici cantine aperte dalle 19.30 per far degustare i loro vini abbinati a specialità gastronomiche locali. La partecipazione è a numero chiuso e riservata ai possessori del kit-pass da 25 euro che comprende calice, mappa delle cantine aderenti e portabicchiere. Il kit-pass è acquistabile nella sede del Consorzio Tutela Vini Doc, online qui oppure in loco la sera della manifestazione. È a disposizione un servizio di bus navetta che da piazza Mazzini porta alle cantine. A Sandrigo è l’ora del Concerto del Solstizio e della Gran Cena. L’appuntamento è a Lupia a Palazzo Mocenigo dalle 20.30. Una serata fra candele e luci soffuse, per ammirare le stelle nelle campagne fra le risorgive. Info qui.

Venerdì, sabato e domenica – Ad Arcugnano appuntamento con la “Festa della Bruschetta”, con stand gastronomico pronto a sfornare bruschette e gnocchi. Venerdì la festa viene allietata dalla musica dei Dna Irish Trio, sabato dalla Coldplay Tribute Band, domenica prima dalla scuola di liscio del maestro Nicola Zucarello e poi da balli di gruppo e dallo show Discoinferno con Siro and friends. Info qui. Nella parrocchia di San Giovanni in Monte di Barbarano-Mossano torna la “Sagra di San Giovanni”. Saranno protagonisti i bigoli e il “Gran Galà del liscio”. Info qui. A Lugo c’è la tradizionale “Festa di San Giovanni Battista”. Nella piattaforma polivalente l’appuntamento è con musica, cabaret, divertimento e una ricca offerta gastronomica,  tra cui i tipici “bucatini alla lughese”. Venerdì alle 21 si balla il liscio con l’orchestra Graziano Maraschin, sabato tocca ai Luciano Maci Live Imitation, mentre domenica la serata è all’insegna di musica, moda e bellezza con il Cantagiro in tour. Info qui. A Malo è tempo di “San Tomio in festa”, la sagra del santo patrono che termina il primo luglio. Oltre allo stand gastronomico, nella zona degli impianti sportivi di via Mazzola, c’è il parco divertimenti con i giochi gonfiabili per bambini e la pista da ballo coperta. Sabato, già dalla mattinata, si può vedere la preparazione del toro allo spiedo, che viene servito domenica a mezzogiorno. Info qui. A Thiene c’è la “festa patronale”. Da venerdì a domenica sono protagonisti gli scacchi, affiancati dalla mostra-mercato-laboratorio dei cuchi. Venerdì alle 21 in piazza Chilesotti il gruppo Chupacabra si esibisce in uno spettacolo di musica latino-americana melodica. Sabato alle 18.30 all’Urban Center viene presentato l’ultimo libro di Antonio Lubrano, “L’Italia truccata”, e alle 20.30 in piazza Chilesotti c’è il concerto del gruppo, cover anni ’80, “Starlight band”. Domenica alle 20.30 la CorOrchestra Città di Thiene e la cantante Elena Tavella si esibiscono rispettivamente in piazza Ferrarin e piazza Chilesotti. Alle 21.30 c’è l’estrazione della tombola e della lotteria in compagnia di Antonio Lubrano. In tutte le giornate della manifestazione è funzionate dalle 19 alle 23 un ricco stand gastronomico con piatti tipici. Il tradizionale spettacolo pirotecnico conclude la festa domenica alle 23.30 in centro storico. Inoltre, tutti i giorni c’è il luna park al parcheggio Divisione Acqui, nell’area del parco di Villa Fabris e lungo via Damiano Chiesa.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!