Ospedale San Bortolo, in undici bloccati per un’ora nell’ascensore: pesavano troppo

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Son dovuti intervenire tecnici e vigili del fuoco stamane per “liberare” all’ospedale San Bortolo di Vicenza  undici persone rimaste bloccate per quasi un’ora dentro un ascensore.

E’ accaduto – come racconta Il Giornale di Vicenza – stamane poco dopo le 8: fra le persone intrappolate anche una in carrozzina. Solo dopo quasi 60 minuti un tecnico è riuscito a far tornare l’ascensore al secondo piano, dove poi i pompieri hanno operato per aprire le porte. Il blocco sarebbe stato dovuto al sovraccarico di peso.

Non è mancato anche un tocco di polemica, con gli intrappolati che hanno protestato poiché, sostengono, nonostante avessero premuto il tasto dell’allarme, nessuno è corso a soccorrerli. I tecnici però sostengono che non avrebbero seguito le istruzioni in modo corretto.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!