Rucco nuovo inquilino di Palazzo Nievo. Al voto quasi in 900 tra sindaci e consiglieri

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Il passaggio di consegne tra Maria Cristina Franco e Francesco Rucco (foto sito ufficiale Provincia di Vicenza)

Senza nessuna sorpresa, da ieri sera Francesco Rucco è il nuovo presidente della Provincia di Vicenza. Essendo l’unico candidato, il voto avvenuto durante la giornata di ieri ha dato un esito scontato. L’unica incognita era legata all’affluenza al voto, dato che i consiglieri del centrosinistra di Vicenza avevano annunciato per tempo che si sarebbero astenuti, come forma di protesta alla decisione del Pd e di tutta l’area politica di sostenere un candidato di centrodestra com’è Francesco Rucco. Chiamati a votare per il presidente erano in tutto 1567 fra primi cittadini, assessori e consiglieri comunali.

Alla chiusura delle urne, avvenuta ieri sera, sono stati contati 824 voti validi su 896 votanti (60 schede bianche e 12 nulle). Rucco, eletto sindaco di Vicenza poco meno di cinque mesi fa, succede ad Achille Variati (che a giugno, decadendo da primo cittadino, per legge ha dovuto lasciare l’incarico) e si insedia dopo l’intermezzo amministrativo di Maria Cristina Franco, presidente facente funzioni chiamata a traghettare l’ente verso le elezioni.

La percentuale dei votanti è stata del 57,14 per cento, nonostante il giorno lavorativo e la grave situazione in cui versano ancora intere zone dell’Alto Vicentino e montane a causa del maltempo dei giorni scorsi.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!