Weekend in arrivo con omaggi alle donne, voglia di stare all’aria aperta e teatro

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Da in alto a sinistra: lo spettacolo Robin Hood, la Marcia delle Primule, il Castello di Romeo, lo spettacolo Hybrid e la sagra della porchetta

Il tempo è ancora incerto, ma è già aria di primavera nel Vicentino. Moltissimi gli eventi previsti da oggi a domenica: ne abbiamo segnati alcuni da nord a sud della provincia, all’aria aperta ma anche nei musei e nei luoghi chiusi più suggestivi. Molti appuntamenti  ricordano ancora la Festa della Donna, con convegni e concerti in rosa. Si segnala anche la riapertura del Castello di Romeo a Montecchio Maggiore, uno strascico del Carnevale a Camisano, la Marcia delle Primule a Schio, il concerto di Primavera e la sagra della porchetta a Zugliano. Qui sotto, divisi per categoria alcuni eventi.

Spettacoli teatrali

Venerdì – Il Teatro Civico di Schio propone il “Macbeth?” alle 21. Traduzione e adattamento del testo di Vitaliano Trevisan, regia di Patricia Zanco e Daniela Mattiuzzi. Biglietti da 13 a 25. Info allo 0445.525577 o info@teatrocivicoschio.it. All’auditorium dell’istituto comprensivo di Sovizzo alle 20.45 va in scena “Dove vai tutta nuda?”, uno spettacolo teatrale pensato per la Festa della Donna con la regia di Davide Lazzaretto. Ingresso libero.

Sabato – Al Teatro Remondini di Bassano c’è “La polenta quotidiana, voci di donne da un tempo coraggioso” a cura dell’associazione Casa Sichem, alle 21. Ingresso libero. Nell’auditorium di Marano alle 20.30 salgono sul palco le cantanti del coro femminile Ladiesis dirette da Massimo Zulpo per portare in scena canzoni e letture dedicate alle donne, titolo “Con voce di donna”. Al Teatro Comunale di Thiene Davide Terranova presenta “Lo spettacolo del cuore“, con la regia di Giulio Businarolo. “La medicina diventerà spettacolo!”, dalle 20.45. Ingresso libero, ritiro dei biglietti gratuiti al Centro Medico Thienese. Il Teatro Comunale di Vicenza ospita lo spettacolo “Robin Hood” di Beppe Dati con protagonista Manuel Frattini, dalle ore 20.45. I biglietti costano 37 euro (intero), 30 (ridotto). Info allo 0444.324442 o biglietteria@tcvi.it.

Domenica – Al teatro comunale di Lonigo alle 17 c’è “La storia di Mr. Bloom” ideata e interpretata dall’attore e mimo Antonio Brugnano. Info allo 0444.835010 e info@teatrodilonigo.it.

Concerti

Venerdì – Al Cinema Teatro Marconi di Isola Vicentina alle 20.30 si terrà il concerto di beneficenza “Musica senza frontiere” con il corpo bandistico di Isola Vicentina, The Backswing Orchestra, il Coro “Il Rosso e il Nero”, il Coro “Voci del Pasubio” e il Coro “Phoenix In-Canto”. Ingresso gratuito. A Villa Tacchi di Vicenza alle 20.30 c’è “Il piacere di ascoltare: il Contrappunto e la Fuga” a cura di Stefania Redaelli, con esecuzione di alcuni brani di Bach, Beethoven e Ravel. Ingresso libero. Info su www.italotedesco.de.

Sabato – A Schio il Coro Giovanile Città di Schio festeggia vent’anni di attività nella chiesa di San Francesco con il concerto “Voci e dintorni – InCanto…da vent’anni”, alle 17. A Vicenza alle 18 c’è “Clair de lune” nel salone nobile di Palazzo Chiericati. Il mezzosoprano Victoria Lyamina, assieme alla violoncellista Annalisa Petrella e alla pianista Paola Guiotto, eseguirà spartiti di Debussy, Massenet, Chausson. Info allo 0444.222811. Ancora a Vicenza, all’Odeo del Teatro Olimpico è in programma il concerto scenico dal titolo “Le ribelli dell’opera”. Testi, interpretazione e regia teatrale di Edoardo Billato. Soprani Anna Maria Di Filippo e Paola Burato, pianista Stefano Bettineschi, violino Lucia Amneris Rossi. Musiche di Verdi, Puccini, Mozart, Donizetti e Catalani. Biglietto di 10 euro, gratuito per ragazzi sotto i 12 anni. Per informazioni e prenotazioni: 349 8336356, info@teatrodilonigo.it, telefono 0444.835010.

Domenica – A Villa Cerchiari di Isola Vicentina alle 16.30 c’è “Il lied, la mèlodie, la romanza” con i soprani Beibei Jang e Hanna Kim, il tenore Luan Lin Bo, Feng Yiwen al basso e Chiara Comparin al pianoforte. Nella palestra comunale di Zugliano alle 20.30 è previsto il Concerto di Primavera diretto da Andrea Loss, con l’Orchestra dei Fiati della Provincia di Vicenza.

EVENTI ALL’ARIA APERTA

Sabato – Al Sasso di Asiago si festeggia la primavera con “Ciamar Marso a Sasso”, è previsto il passaggio della “vecia” in tutte le contrade e alle 20 viene acceso il falò in piazza. A Camisano va in scena il Carnevale, a cura dell’associazione “Le Contrade del Palio”, con la tradizionale sfilata di carri mascherati per le vie del centro a partire dalle 19.30. Stand gastronomico aperto. A Sarcedo è tempo di ripulire il territorio con la Giornata Ecologica. Ritrovo alle 10 di fronte al parcheggio degli impianti sportivi, rietro intorno alle 12 con pranzo. A Sovizzo viene inaugurata la nuova pista ciclopedonale del Retrone, che collega Sovizzo e Creazzo. Ritrovo alle 10 in via Roma.

Domenica – Anche a Caldogno è in programma la Giornata Ecologica, il ritrovo è alle 8 nel parco di Villa Caldogno. A Schio ritorna la Marcia delle Primule, camminata con diversi percorsi (4 – 6 – 13 e 19 chilometri). Il ritrovo è al Circolo Catttolico di Magrè dalle 8. Sempre a Schio, precisamente a Giavenale, c’è “Tagliando per i campi“. Ritrovo e partenza dall’Anguriara alle 8.30 per la sfilata dei trattori, mentre alle 15 da piazza Silva di Marano si parte per la visita ai luoghi d’interesse storico-culturale di Marano e poi si cammina fino al punto d’incontro tra Leogra e Timonchio. Tutti gli appuntamenti della giornata su www.agritour.vi.it.

Danza

Sabato – Sul palco del Teatro Civico di Schio alle 19 si esibisce in anteprima nazionale Tiziana Bolfe con Hybrid. Info allo 0445.525577 o info@teatrocivicoschio.it (posti limitati).

Incontri e convegni

Venerdì – Nella chiesa vecchia di San Bortolo ad Arzignano alle 20,45 viene proposto un incontro con alcune donne per conoscere come vivono il loro ruolo nella società. Presenti Susanna Magnabosco, presidente di Casa Sant’Angela, Alessia Pasetto, team manager presidente del Family BanKer Office di Banca Mediolanum di Arzignano, Madre Gabriella Sala, superiora dell’Istituto Canossiano di Arzignano, Alessia Bevilacqua, vicesindaco del Comune di Arzignano e assessore al Sociale, Lorella Peretti, consigliere comunale di Arzignano, e Carla Giordani, casalinga. Ingresso libero. Alle 20.40 al Teatro Busnelli di Dueville si svolge l’evento “Whatsnext talk 2018” inserito nell’ambito de “La Settimana del Rosa Digitale” organizzata da Rosadigitale. Protagoniste della serata saranno otto donne e un’ospite speciale. Info su Soroptimist.

Sabato – Alle 16.30 nella sala conferenze dei chiostri di santa Corona di Vicenza viene presentato l’ultimo numero di Natura Vicentina, la rivista del museo naturalistico archeologico. Antonio De Angeli e Loris Ceccon hanno compiuto uno studio che analizza 106 campioni di granchi fossili trovati nei calcari dell’Eocene inferiore dei Monti Lessini orientali; Antonio Dal Lago, conservatore del museo naturalistico di Vicenza, ricostruisce la storia delle collezioni naturalistiche ottocentesche del museo civico di Vicenza; mentre Rizzieri Masin presenta una dettagliata indagine sulla distribuzione delle felci nell’area del parco dei Colli Euganei.

Domenica – Al Teatro Comunale di Thiene alle 18 viene presentato il libro di Claudia GuidoCe la farò anche st(R)avolta”. Alle 15.30 al Teatro San Marco di Vicenza si svolge il 14esimo convegno delle religioni sul tema “Dio dà dignità al povero” con don Enrico Pajarin, direttore della Caritas diocesana; Abderrazzak Lemkhannet di Padova, la monaca indù Svamini Shuddhananda Ghiri, Kuljit Kaur e Mani Chohan per i sikh e i ravidassia.

Mostre ed eventi nei musei

Montecchio Maggiore: domenica riapre il Castello di Romeo, dalle 15 alle 18.30 i volontari della Pro Loco accompagnano i turisti alla visita del monumento. Si può usufruire del biglietto cumulativo del costo di 6 euro, potendo così visitare a prezzo scontato le Priare, il Castello di Romeo e il museo G. Zannato.

Schio: esposizione di pittura “I venerdì del colore con Regina (donne che dipingono)” a cura di Donatella Malagnini, Lucia Balasso, Demetria Bortoloso, Virginia Converio. Aperta dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 18.30, sabato e domenica dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30 a Palazzo Toaldi Capra. Ingresso libero. “Di carta / Papermade – Essere a casa/This is my place”, biennale di opere in carta esposte a Palazzo Fogazzaro il sabato e la domenica dalle 10 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.

Vicenza: nella sala del Firmamento di Palazzo Chiericati è esposta l’opera d’arte contemporanea “They shines with both” di Martina Camani, a cura di Marta Scaccia, prodotta da Teatro della Cenere e accompagnata da una performance. L’evento è alle 11, 11.30, 14, 14.30, 15.30 e 16. L’inaugurazione è venerdì alle 19. Ingresso con biglietto del museo. Info su www.teatrodellacenere.it. Nella Loggia del Capitaniato viene inaugurata sabato la mostra “La mente e il suo cervello”, allestita assieme al Centro di Cultura Fotografica dalla Fondazione Zoè in occasione della Settimana del Cervello. Visite dalle 10 alle 18. Vengono ampliati gli orari della mostra su Van Gogh in Basilica Palladiana, dal lunedì al giovedì fino alle 19, il venerdì e la domenica fino alle 20 e il sabato fino alle 21. Pasqua in arte al museo diocesano di Vicenza: sabato percorso culturale-artistico intorno al Crocifisso di Araceli. Inizio della conferenza alle 16, ingresso libero.

Sagre

Sabato e domenica – nella piazza di Zugliano si tiene la 378esima edizione della Sagra dell’Addolorata. Si inizia sabato mattina con la cottura della porchetta allo spiedo in piazza, mentre alle 18 si apre lo stand con birra artigianale e panini con la porchetta. Alle 21 musica live dei “Two birds one stoned”. Domenica apertura dello stand alle 11, mercatini di artigianato, hobbystica e prodotti tipici in piazza. Nel pomeriggio intrattenmento per grandi e piccini.

Iniziative benefiche

Domenica – alle 19.30 la Barchessa di Villa Pisani a Bagnolo di Lonigo ospita l’iniziativa a scopo benefico “Chef per bene“, la cucina stellata per il reparto di Oncologia dell’ospedale di Vicenza con gli chef Nicola Portinari, Lorenzo Cogo, Giuliano Baldessari, Antonio Dal Lago e Diego Crosara. L’ingresso è a pagamento. Il ricavato della serata sarà dedicato al servizio di consulenza nutrizionale gratuita per i pazienti nel percorso di cura e follow-up. Per informazioni e prenotazioni: 348 4994578, aboutme.events@gmail.com.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!