60enne muore travolto dal trattore durante la vendemmia

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Dramma a Lonigo questo pomeriggio, mentre era in corso la vendemmia in una tenuta. Un uomo di 60 anni ha perso la vita, travolto da un trattore. L’infortunio mortale è accaduto in via Lore. Inutili i soccorsi.

L’incidente è avvenuto intorno alle 15. La vittima – P.P., un artigiano di San Bonifacio (Verona) – ha colpito inavvertitamente un cavo di acciaio posto all’estremità fra due filari mentre era alla guida del trattore. L’uomo ha perso l’equilibro ed è caduto dal mezzo, finendo sotto il carro che il mezzo stava trainando. Allertati i soccorsi, sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di Lonigo e usando dei cuscini sollevatori ad aria hanno estratto l’uomo da sotto il carro.

Nonostante l’intervento del personale medico del Suem 118, si è dovuto constatare la morte dell’uomo, che era al lavoro nelle vigne della moglie.  A dare l’allarme è stata una delle figlie, che si era accorta che il trattore era finito contro un ostacolo fisso. Le ruote del mezzo continuavano a girare, tanto da aver scavato un solco nella terra, fino ad arrivare agli assi.

Le cause dell’incidente sono al vaglio dello Spisal di Arzignano e dei carabinieri di Lonigo, pure intervenuti sul posto. Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate dopo circa un’ora e mezza. La salma è già stata messa a disposizione dei familiari.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!