La gattina Frida trova casa. Era l’ultima dei cinque cuccioli salvati e da adottare

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Nel riquadro la gatta Frida oggi. Sullo sfondo uno dei cuccioli salvati e disinfestati dalle larve

Sei mesi dopo aver rischiato una terribile fine, abbandonata in un sacchetto di plastica e infestata da larve, la piccola Frida ha trovato una famiglia. Un regalo di Natale ormai quasi inaspettato per la trovatella, ma anche per chi l’ha accudita in questi mesi dopo averla curata con amore e svezzata. Mancava solo lei all’appello, mentre gli altri quattro cuccioli avevano subito trovato qualcuno disposto ad accoglierli, grazie anche alla diffusione della loro storia salita alla ribalta a fine luglio della scorsa estate.

Frida, docile gatta ormai adulta dal pelo bianco e grigio brillante, era rimasta l’unica in attesa di adozione. Dopo che Leonardo, Marie, Margareth e Albert erano stati affidati a diverse famiglie una volta scampato il pericolo nei pressi di Rossano Veneto, luogo del ritrovamento dei gattini abbandonati tra i rifiuti.
A distanza di circa sei mesi, la loro triste storia di abbandono si è trasformata in una favola a lieto fine proprio in vista del Natale.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!