Si è spento don Domenico, parroco e insegnante. In preghiera a Marostica e Tezze

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Si è spento all’età di 77 anni don Domenico Zordan, prelato vicentino che ha lasciato il segno della sua missione di pastore in più comunità della provincia. A ricordarlo, in particolare, la parrocchia di Sant’Antonio Abate di Marostica, dove don Domenico è stato punto di riferimento della fede cristiana per ben 22 anni, e la vicina Tezze sul Brenta, dove ha svolto gli ultimi anni del sacerdozio. A cui aveva affiancato per decenni il ruolo di insegnante di religione nelle scuole, istruendo migliaia di studenti vicentini, ormai adulti, che lo ricordano oggi con affetto.

Altre tappe della sua vita di testimone della fede sono state le comunità di fedeli di Breganze e Trissino, come vicario, e infine a Montecchia di Crosara come collaboratore pastorale, nel Veronese.

La salma di don Domenico riposerà nel cimitero di Poiana Maggiore. La liturgia funebre si svolgerà invece mercoledì 2 gennaio a Marostica nella chiesa di Sant’Antonio Abate con inizio alle ore 10. Nella prima parte è prevista una veglia di preghiera, prologo della celebrazione funebre alle 10.30 presieduta dal vescovo di Vicenza, mons. Beniamino Pizziol.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!