Operaio di Tezze sul Brenta muore schiacciato da un muletto nel trevigiano

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Un'ambulanza del Suem 118 (foto archivio)

Un operaio di 55 anni di Tezze sul Brenta ha perso la vita stamane a Loria, nel trevigiano, schiacciato sotto un muletto all’interno di un magazzino. L’incidente è avvenuto intorno alle 9.30. La vittima, Roberto Romanò, secondo quanto racconta il Corriere del Veneto, sarebbe rimasto schiacciato fra il muletto e il sacco di sassi di diversi quintali che stava movimentando.

L’azienda ha sede a Ramon di Loria in via Campagnola. Ad allertare i soccorsi sono stati i colleghi dell’operaio, che hanno assistito impotenti al dramma e non hanno potuto fare nulla per salvare il collega.

Inutili i soccorsi: quando l’ambulanza è arrivata sul luogo della tragedia, l’operaio era già morto. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco e i carabinieri, oltre agli ispettori dello Spisal dell’Ulss 2.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!