La versione vicentina della fonduta? La spiega il cuoco Amedeo Sandri

Listen to “Fonduta Di Asiago – Fogolare Veneto” on Spreaker.

La fonduta di formaggio è una ricetta umile, facile da realizzare e tipica delle zone dell’Italia nord-occidentale come la Valle D’Aosta e il Piemonte. Lo chef Amedeo Sandri – grande culture della tradizione culinaria – propone la versione vicentina della fonduta, preparata con il formaggio d’Asiago, altra eccellenza del nostro territorio.

Si parte tagliando a pezzettini il formaggio e mettendolo a bagno nel latte fresco intero per una trentina di minuti. Dopo aver scolato e messo da parte il formaggio, si procede con la preparazione del roux facendo scogliere del burro con della farina in una pentola fino alla formazione di una crema giallina. A questa si aggiunge il latte del formaggio fino a creare una besciamella. Prima che questi inizi a bollire si aggiunge l’Asiago a pezzettini e si continua a mescolare con il fuoco molto basso in modo che il formaggio si sciolga nella besciamella. Il risultato finale è una fonduta liscia ed omogenea a cui si aggiunge un tuorlo d’uovo.

La fonduta si può degustare sopra agli gnocchi oppure semplicemente con pane fatto in casa e verdure lessate, il tutto accompagnato da un buon bicchiere di Thai Rosso.