Anziano trovato in strada ubriaco e con un revolver: denunciato

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

I carabinieri lo hanno trovato riverso in strada, ubriaco fradicio, ma certo non si aspettavano che addosso oltre all’alcol avesse anche un revolver carico e pronto per sparare. E’ accaduto sabato sera a Nanto, quando i carabinieri dell’aliquota radiomobile della Compagnia di Vicenza, transitando in via Roma, hanno notato un anziano del posto, poi risultato essere il 75enne M. B., riverso a terra in evidente stato di ubriachezza.

I militari dell’Arma hanno subito richiesto l’intervento del Suem 118 e nel prestargli un primo soccorso, si sono accorti che l’anziano aveva nascosto in una tasca dei pantaloni un revolver calibro 6.35, munito di cinque proiettili dello stesso calibro.

Gli accertamenti immediatamente eseguiti hanno consentito ai carabinieri di appurare che l’uomo, anni prima, aveva acquistato l’arma ed le munizioni senza però mai denunciarne la detenzione ai carabinieri di Barbarano Vicentino. Non è emerso invece il motivo per il quale l’uomo avesse deciso di portare con sé l’arma, che è stata sequestrata. All’uomo sono anche state ritirate, per cautela, anche le restanti armi detenute legalmente a casa. Il 75enne, oltre ad essere stato denunciato a piede libero per detenzione e porto abusivo di arma, è stato anche sanzionato anche per il proprio stato di ubriachezza.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!