Lite fra pregiudicati finisce con un ferito: denunciato un serbo

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

I carabinieri della Stazione di Lonigo hanno denunciato a piede libero per lesioni alla Procura della Repubblica di Vicenza un cittadino serbo 40enne, domiciliato a Lonigo, pregiudicato per reati contro il patrimonio: avrebbe ferito un marocchino, residente anch’egli a Lonigo e pregiudicato.

Secondo quanto accertato dai militari, la lite tra i due uomini è avvenuta nella tarda serata di domenica in via Macello del comune leoniceno. Il trambusto provocato ha richiamato l’attenzione di alcuni residenti che, immediatamente, hanno segnalato l’accaduto al 112 della centrale operativa del Comando Provinciale di Vicenza, che ha subito inviato sul posto le pattuglie delle carabinieri di Lonigo e Brendola.

I militari dell’Arma, giunti sul posto, hanno accertato che il serbo, durante la lite, avrebbe utilizzando un coltello, colpendo ripetutamente al braccio sinistro il marocchino, il quale, prontamente soccorso ed accompagnato presso il presidio di primo intervento, è stato medicato e dimesso con una prognosi di una decina di giorni.

Le indagini dei militari dell’Arma proseguono per cercare di far luce sui motivi alla base dell’episodio.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!