Ubriaco, rimane incastrato con il semirimorchio nel sottopassaggio. Patente ritirata adf un autista

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Evidentemente i fumi dell’alcol non gli hanno consentito di vedere il cartello segnaletico che indicava per i mezzi in transito un’altezza massima di 3,30 metri. Così un autista romeno di 37 anni, che lavora per la Dissegna srl di Rossano Veneto poco dopo mezzanotte si è incastrato con il semirimorchio nel sottopassaggio ferroviario di Bolzano Vicentino sulla strada provinciale 29.

La richiesta di intervento è giunta alla centrale operativa della polizia locale Nord Est Vicentino verso mezzanotte e mezza: un trattore stradale con semirimorchio era transitato nonostante un’altezza di 4 metri nel sottopassaggio sotto il cavalcaferrovia in direzione di Quinto Vicentino e da lì non era più riuscito ad uscire.

La pattuglia dei vigili ha fatto spostare il veicolo fuori dalla sede stradale, in un’area idonea. La circolazione così ha potuto tornare alla normalità. Gli accertamenti successivi hanno confermato la responsabilità dell’autista e gli è stata anche ritirata la patente: l’alcostest ha rilevato valori superiori al tasso alcolimetrico di 1,5 grammi per litro.

Trattore e semirimorchio sono stati affidati invece a dipendenti della ditta proprietaria dei mezzi.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!