Allerta meteo tra stasera e domani: precipitazioni ingenti e pericolo valanghe

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

La Protezione Civile avverte tutto il territorio regionale: precipitazioni abbondanti tra stasera e domani mattina e pericolo valanghe in quota. Interessate dall’allerta lanciata dal Centro funzionale decentrato soprattutto le fasce montane e pedemontane, dopo una serie di avvisi contenenti lo stato di preallarme e lo stato di attenzione per criticità geologica e idrogeologica. Per quanto riguarda il Vicentino, sguardo rivolto al bacino idrografico che interessa i fiumi Brenta e Bacchiglione.

Per quanto riguarda la neve è prevista in quota 1600-1800 metri con possibili riduzioni nelle prime ore della mattinata di domani, con previsioni di apporti di neve fresca oscillanti tra 50-70 centimetri in quota per le Dolomiti meridionali e le Prealpi centro orientali. Non sono previste nevicate in pianura in ogni caso visto l’incremento delle temperature nei giorni scorsi. Riguardo al pericolo valanghe si passa dallo Stato di attenzione 3 (marcato) al 4 (forte) nella giornata di domani sempre nella zona montana dolomitica, complici i forti venti.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!