Andare sicuri in montagna: domenica iniziative a Rifugio Campogrosso e Tonezza

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Torna domenica la giornata nazionale di sensibilizzazione e prevenzione degli incidenti tipici della stagione invernale. Valanghe, scivolate su ghiaccio, ipotermia e altro ancora saranno i temi al centro dell’iniziativa, Sicuro in Montagna, che unisce il Cnsas (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico), il Cai (Club Alpino Italiano), il Servizio Valanghe Italiano, le scuole d’alpinismo e scialpinismo, le commissioni e scuole centrali di escursionismo, Alpinismo Giovanile, Fondoescursionismo, la Società Alpinistica Falc, nonché enti e amministrazioni che si occupano di montagna.

La stagione invernale infatti rivela dei rischi precisi, messi in evidenza dagli incidenti anche dello scorso fine settimana sulle Prealpi venete. Temi che non riguardano solo gli appassionati di sci alpinismo, ma anche chi ama sciare sulla neve fresca, fare escursioni con le ciaspole, o andare a camminare su sentieri a volte ghiacciati. Negli anni passati le giornate di “Sicuri con la neve” hanno evidenziato come fra gli appassionati vi siano diffuse carenze a livello della preparazione personale, valutazione del rischio e uso dell’attrezzatura di auto soccorso: in questo senso risulta di fondamentale importanza far crescere la consapevolezza personale accompagnata da un indispensabile bagaglio tecnico.

Ecco che allora il 21 gennaio, in varie località, si darà vita a momenti di coinvolgimento aperti a tutti gli appassionati, sciatori ed escursionisti, che desiderano ricevere informazioni o approfondire le proprie conoscenze sulla frequentazione della montagna innevata in ragionevole sicurezza, anche attraverso prove pratiche e dimostrative. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti e nel vicentino sono due gli appuntamenti previsti. A Rifugio Campogrosso (Recoaro Terme) sarà presente uno stand informativo ed è previsto un Campo neve organizzato dalle stazioni del soccorso alpino di Recoaro–Valdagno e Schio (info: Paolo Dani, danipaolo2001@ yahoo.it, 347-0451032; Andrea Dalle Nogare, andrea@calor-service.com, 335-1358130). A Tonezza del Cimone, invece, presso i Campi da fondo (oppure, a seconda dell’innevamento, presso gli impianti del Coston, sull’altopiano dei Fiorentini a Lastebasse) ci saranno uno stand informativo e un campo neve organizzati dalla stazione del soccorso alpino di Arsiero (Info: Giovanni Busato, vicepresidente@ cnsas.veneto.it, 347-5432105).

Ascolta il Radiogiornale di oggi!