In casa aveva una coltivazione e produzione di marijuana: arrestato 59enne

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

In casa aveva una fornita e ampia coltivazione di marijuana, per questo, con l’accusa di coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio è stato arrestato in flagranza di reato un 59enne di Villaga, nel Basso Vicentino.

L’arresto è avvenuto ieri sera tardi dopo una perquisizione in casa. L’uomo, Francesco De Marchi, era stato fermato nel corso di un controllo stradale dai carabinieri della stazione di Barbarano Mossano, insieme a quelli del nucleo operativo e radiomobile nella tarda serata di ieri. Il 59enne infatti si era dimostrato subito molto agitato, tanto da indurre i militari dell’Arma a perquisire anche la sua abitazione.

Lì è stato rinvenuto tutto il necessario per una vasta produzione di marijuana, in particolare 16 vasi con un totale di cinquanta piante alte quasi due metri, due cartoni dove erano stati posti ad essiccare oltre 900 grammi di droga, oltre a una scatoletta in metallo che ne conteneva 4 grammi e una sigaretta con tabacco misto a droga, già confezionata. Il tutto è stato sottoposto a sequestro. L’uomo è ora agli arresti domiciliari, in attesa delle valutazioni dell’Autorità Giudiziaria.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!