Inaugurata la sala dedicata a don Livio Destro. Cerimonia e concerto al Duomo

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Il ricordo di monsignor Livio Destro, parroco del Duomo di Thiene rimarrà inciso non solo nei cuori dei fedeli, ma anche in una targa delle Opere Parrocchiali in sua memoria. Una serata intera a lui dedicata si è svolta in corrispondenza del suo compleanno, aperta con la cerimonia di intitolazione della Sala del Buon Pastore e proseguita con un concerto nella sacra casa del Signore che l’arciprete – scomparso lo scorso agosto a soli 60 anni di età – ha custodito per oltre una decade (dal 2006 fino alla sua prematura morte).

Presenti alla cerimonia alcuni familiari del sacerdote tanto amato nel cuore della città, il vicario foraneo di Thiene don Antonio Guarise – parroco alla Conca e reggente al Duomo in questi mesi -, le rappresentanze del consiglio pastorale locale e del comitato di quartiere, insieme all’amministrazione comunale nelle persone del vice sindaco Maria Gabriella Strinati e dell’assessore Giampi Michelusi. E ai tanti membri della comunità che ha ricordato don Livio anche a cerimonia conclusa, nel concerto di musica sacra “In-canto per don Livio” tenuto all’interno del Duomo. Un successo di partecipazione così come nell’evento organizzato in prossimità del Natale.

Nel corso della prima parte della serata è stato scoperto un quadro raffigurante una Madonna con Bambino, concessa per l’occasione dal Comune di Thiene che a sua volta l’aveva ricevuto in dono da un artista vicentino.

Manca poco più di un mese al termine della reggenza di don Guarise, dopo l’annuncio dato dal vescovo di Padova mons. Claudio Cipolla. A partire dal prossimo 25 febbraio toccherà a don Giovanni Baldo il compito di guidare la comunità cristiana del “centro”, proveniente da Borgoricco.

 

Ascolta il Radiogiornale di oggi!