Sciacalli rubano gasolio gruppi elettrogeni nel bellunese. Zaia “Imbecilli”

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Al peggio non c’è proprio mai fine, è il caso di dirlo.

E’ notizia di questi giorni che nel bellunese si sono verificati furti di gasolio dai generatori elettrici che stanno dando corrente alle popolazioni di montagna in ginocchio dopo il maltempo della scorsa settimana.

“Degli imbecilli che stanno rubando il gasolio dai generatori di corrente elettrica installati per l’emergenza maltempo, non solo svuotando i serbatoi ma lasciandoli aperti. Così facendo entra l’acqua e i generatori si guastano – ha scritto il presidente veneto Luca Zaia -sono gesti che vanno condannati, ma soprattutto che lasciano l’amaro in bocca, così come è di pessimo gusto il turismo delle tragedie. Due cose che stridono con la solidarietà vista in questi giorni che, per fortuna, è enorme”.

A fargli eco Giampaolo Bottacin, assessore all’Ambiente. “E’ una cosa tristissimo – commenta l’assessore – così come è di pessimo gusto il turismo delle tragedie”.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!