Arrestato il ladro acrobata dopo una serie di furti. Era uscito dal carcere da un mese

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Nuovo arresto per Toropoc, l'acrobata dei furti d'appartamento

Di nuovo in manette il presunto ladro acrobata. La polizia di stato ha rintracciato in un edificio abbandonato e poi arrestato Mihai Narcis Toropoc, considerato un malvivente abile a destreggiarsi nei furti d’appartamento e ritenuto responsabile di una lunga serie di reati commessi nel Vicentino negli ultimi tempi. Si tratta di un 33enne proveniente dalla Romania, dal fisico minuto e abile ad arrampicarsi su grondaie e alberi per poi introdursi nelle abitazioni ed arraffare merce e denaro. Su di lui pendono gravi indizi di responsabilità.

Evidentemente il cittadino romeno sentiva il fiato sul collo degli investigatori, tanto da rintanarsi in un edificio fatiscente nella speranza, alla luce dell’arresto vana, di far perdere le proprie tracce. Ad assicurarlo alla giustizia una pattuglia della squadra mobile della Questura di Vicenza, che dopo gli accertamenti di rito lo ha (ri)condotto a S. Pio X, presso la casa circondariale. Solo poche settimane fa, infatti, Toropoc, volto più che noto alle forze dell’ordine ed attivo per lo più nel capoluogo, aveva lasciato il carcere. In passato, in più occasioni, aveva violato il divieto di dimora nella provincia vicentina.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!