Caldogno e Mason unite nel ricordo di don Giacomo Crestani. Domani il funerale

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Nel riquadro don Giacomo Crestani, sullo sfondo la chiesa di S. Giovanni Battista

Sono in particolare due le comunità di fedeli in lutto alla notizia della morte di don Giacomo Crestani, scomparso lunedì scorso all’età di 89 anni. Si tratta di Caldogno, paese che glie diede i natali nel 1928 e che lo ha accompagnato negli ultimi anni della sua vita e del suo servizio come sacerdote, e di Mason Vicentino, dove don Giacomo è stato parroco per ben 25 anni accompagnando la crescita di tanti bambini e adolescenti ora uomini e donne maturi. Lo ricorderanno con affetto anche a Cartigliano, Malo e Lupia di Sandrigo, tappe importanti dove si mise a disposizione come pastore.

Proprio come collaboratore pastorale nella natia Caldogno don Giacomo stava scrivendo l’ultimo capitolo della sua esistenza terrena, mettendosi ancora a disposizione del prossimo con la consueta umanità e abnegazione nonostante l’incedere del tempo e i problemi di salute, sostenendo in particolare gli ospiti della casa di riposo locale.

Per chi vorrà accompagnarlo, è prevista una veglia di preghiera con la comunità religiosa questa sera alle 19, mentre il funerale avrà luogo domani alle 15.30 sempre nella chiesa di S. Giovanni Battista.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!