Evviva il weekend! Gli appuntamenti da venerdì a domenica

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Dall'alto a sx l'eclissi di luna, l'anguriara a Giavenale di Schio (foto Anguriara), la sagra degli gnocchi a Posina, la festa dell'alpeggio a Calvene

Fine settimana dedicato alla luna e al suo spettacolo in cielo. Ma anche la terra offre tante occasioni per stare a contatto con la natura, con escursioni e facili passeggiate. Per le sagre, dominano quaglie e gnocchi. Buon divertimento da L’Eco Vicentino!

ECLISSI DI LUNA

Il Vicentino si prepara all’evento “celeste” dell’anno, questa sera (venerdì) dalle 21: una Luna rossa, affiancata da Marte, che poi scomparirà in un’eclisse totale. Tanti i punti in provincia dove osservarla. A Schio gli Astrofili Scledensi predispongono dei telescopi in via Ortelli a Magrè, liberamente utilizzabili da chi vuole partecipare. Ad Arcugnano, all’Osservatorio Giorgio Abetti, un altro evento gratuito: il gruppo astrofilo vicentino apre dalle 21 a tarda notte, per vedere il cielo (si possono portare anche propri telescopi). Altri punti di osservazione sono stati predisposti a Campogrosso (Recoaro) e al rifugio Bertagnoli (Campodalbero di Crespadoro). Ad Enego il Comune spegne tutte le luci per la durata dell’eclisse, per favorire la visione. A Breganze passeggiata con la Luna piena gustando l’anguria, dalle 20.30: escursione notturna con partenza dall’Acli di Breganze in piazza Mazzini. Ad Asiago sono in programma due escursioni con guide esperte. L’appuntamento con le guide naturalistiche è per le 18 al piazzale dello stadio del Ghiaccio, direzione rifugio Larici (biglietto 15 euro), mentre con AsiagoGuide si passeggia fra malghe e pascoli con partenza dall’ossario Leiten alle 20 (biglietto 10 euro). Osservazione anche dall’Osservatorio Astrofisico di Asiago, assieme a degli esperti (biglietto 10 euro).

CONCERTI

Venerdì, sabato e domenicaE’ tempo di “Isolon Festival” al parco Oasi Isolon di Chiuppano. Il programma prevede concerti live di generi diversi e attività per bambini. L’ingresso è gratuito. Info qui. A Perarolo (Arcugnano) c’è il Perarock. Venerdì ci sono i PopX, sabato Slander And Dj Crime, Colonna Infame, Lethal V and Dj Ms, Cetomedio e le loro startup, Blankets. Domenica Jamie 3:26, Daniel Wang, Ducks Dj. Info qui.

Venerdì – Nel cortile di San Lorenzo a Valdagno alle 21 la cantautrice napoletana Flo (nome d’arte di Floriana Cangiano) si esibisce accompagnata dal suo quartetto.

Sabato – Al Parco di Villa Brusarosco di Arzignano alle 21 è in programma l’esibizione di alcuni gruppi musicali giovanili. Nel duomo di Asiago alle 21 i Solisti Veneti diretti dal maestro Claudio Scimone si esibiscono assieme al violinista Salvatore Accardo in brani di Vivaldi, Albinoni, Campogrande, Saint-Saens, Bach. Il biglietto intero costa 30 euro, il ridotto (over 65 e under 18) 20 euro. Info al Sit di piazza Carli ad Asiago o all’Ente Veneto Festival (049.666128). Al Parco La Favorita di Valdagno alle 22 è in programma il reading musicale “La distanza della luna” con il percussionista Luca Nardon e l’attrice Sara Tamburello. Si consiglia di portare coperte e cuscini. Nella spianata dello spalto di destra di Forte Maso a Valli del Pasubio alle 20.30 va in scena “Monte Pasubio… quando la musica incontra la storia”: un quartetto d’archi diretto dal maestro Glauco Bertagnin suona musiche del 700/800 e Marco Gianesini legge alcune frasi tratte dai diari di guerra scritti al fronte da soldati della Prima Guerra Mondiale. L’ingresso è gratuito. All’anfiteatro Athena di Rosà alle 20.45 è in programma il concerto della Banda Montegrappa. Info qui.

Domenica – Al teatro Don Paoletti di Valstagna alle 20,30 è in programma il debutto musicale de Le Terre Alte, una nuova band veneta composta da Paolo Perini, Giorgio Gobbo, Saverio Tasca, Robeto Gemo, Graziano Colella e Michele Todescato, che propone il concerto dedicato alla montagna veneta dal titolo “L’Aquila e il Leone”. L’ingresso è libero.

FIERE E MERCATI

Venerdì, sabato, domenica – Il parco Ippodromo di Lonigo festeggia il 150esimo anniversario con “L’antica fiera di San Giacomo“. La manifestazione prevede musica, stand gastronomico, parco divertimenti ed esposizione di cavalli con prova (sabato e domenica).

INCONTRI E CONFERENZE

Venerdì – In piazza II Risorgimento ad Asiago i cinque finalisti della 56esima edizione del Premio Campiello incontrano il pubblico alle 17.30. I finalisti sono Ermanno Cavazzoni, Elena Janeczek, Davide Orecchio, Rosella Postorino e Francesco Targhetta. In caso di maltempo l’evento si tiene al Palazzo del Turismo Millepini. Info qui.

MANIFESTAZIONI ALL’APERTO

Venerdì – A Lonigo negozi aperti fino a mezzanotte e cover band per l’ultimo dei “Venerdì di luglio”.

Sabato – Ad Asiago c’è la gara di orienteering “Sui luoghi del maestro Patrizio Rigoni”. Due le modalità di partecipazione: attraverso una prova ludica-motoria di circa 2 chilometri o attraverso una gara non agonistica nei percorsi Giallo (4 chilometri), Rosso (4,5 chilometri) e Nero (6 chilometri). Il ritrovo è davanti al museo naturalistico alle 16. Il costo è 4 euro per il percorso a colori, 2 euro per quello ludico-motorio. Info qui. Sempre ad Asiago, all’anfiteatro Contrada Pennar dalle 17.30 pomeriggio di festa all’insegna delle tradizioni venete, con balli folk e il filò del gruppo Ballincontrà. A Malga Busa Fonte di Calvene c’è la “Festa dell’alpeggio”. Alle 19 Fiorella Mauri si esibisce alla fisarmonica e a seguire si possono degustare prodotti tipici locali. Ad Albettone è in calendario la “Lucciolata“: escursione su un percorso misto collinare di otto chilometri. Iscrizione dalle 19 nel piazzale delle scuole medie, partenza alle 20. Quota di partecipazione di 3 euro con ristoro. All’Anguriara al Rocolo di Giavenale (Schio) si festeggia la festa finale della stagione dell’Anguriara. Info qui. Dj con musica e paella. A Recoaro Terme arriva la Notte Bianca, nelle vie del centro storico: musica dal vivo, dj set, artisti di strada, street food e mercatini. C’è un bus navetta gratuito Valdagno-Recoaro.

Domenica – A Malga Busa Fonte di Calvene c’è la “Festa dell’alpeggio”. Dalle 9 incontri sulle malghe e nel pomeriggio, dalle 15, canti in tema. A Schio viene proposta la passeggiata serale “I prati della luna” tra boschi e contrade, con una guida ambientale. Il ritrovo è alle 19,15 in piazza San Rocco. La partecipazione è gratuita ma serve la prenotazione entro venerdì (0445.641606 Cooperativa Ecotopia). Si consiglia di portare la torcia. In caso di maltempo l’evento viene annullato. A Vicenza pomeriggio dedicato alla natura con l’evento “Il Burchiello – Mercato della Natura” a Porto Burci (contra’ Burci, 27). Dalle 16 alle 21 tante attività collegate al tema: dal mercato dei produttori locali, artigiaini e creativi alle conferenze e ai laboratori per bambini e adulti. Durante il pomeriggio attivo anche uno spazio per il baratto e un momento musicale. L’ingresso è libero. Info qui. Parte alle 9 da Valli del Pasubio la 21esima corsa “Staro – Campogrosso“. Il ritrovo è dal piazzale delle ex scuole elementari di Staro, e l’arrivo è nelle vicinanze del rifugio Campogrosso. La corsa è per atleti in regola con le norme medico sportive, ma in coda alla corsa parte anche una passeggiata a passo libero. Info qui. A Villa Capra Bassani di Sarcedo torna “Una domenica in villa“. Dalle 11 a mezzanotte picnic, musica dal vivo, street food, area per bambini. Dalle 18 spettacoli di giocoleria. Ingresso libero.

SAGRE E MANIFESTAZIONI ENOGASTRONOMICHE

Venerdì, sabato e domenica – In piazza 4 novembre di Noventa Vicentina c’è il “Novabeer Festival” con birra artigianale, street food e musica dal vivo. A Villaga è tempo della “Sagra di Sant’Anna” con stand gastronomico, pesca di beneficienza e ballo su pista d’acciaio in zona panoramica. A Sant’Anna di Dueville c’è l’ “Antica sagra e fiera di Sant’Anna” con stand gastronomico e musica. Info qui. In piazzetta Giardini a Gallio c’è la festa dello street food “Gourmet on the road“. Info qui. A Cima di Monte di Malo arriva la 32esima “Festa Campestre“, che propone uno stand gastronomico con panini onti, musica, passeggiate, motoraduno di moto d’epoca e domenica caccia al tesoro.

Sabato e domenica – Negli impianti sportivi di Posina arriva la manifestazione “Gnocchi… a tutta birra!”. Sabato alle 19 e domenica dalle 11.30 si potrà degustare la specialità a base di patate novelle. A Tonezza si può degustare la quaglia allo spiedo, specialità di Montecchio Precalcino, sabato dalle 19 e domenica 12 nella tensostruttura a fianco del centro polifunzionale di via del Partigiano.

TEATRO

Venerdì – A Villa Clementi di Malo in serata il Gruppo Panta Rei presenta la sua versione de “I tre porcellini”. In caso di maltempo l’evento si svolge al l’auditorium San Gaetano in via Mano. L’ingresso è libero.

Sabato – A Villa Clementi di Malo alle 21.30 il gruppo cabarettistico femminile “Le Scoasse Cabaret” presenta lo spettacolo “Cotole”. In caso di maltempo l’evento si svolge al l’auditorium San Gaetano in via Mano. L’ingresso è libero.

Domenica – Nel giardino del teatro Mattarello di Arzignano alle 21 è in programma lo spettacolo di cabaret “Sono una bionda non sono una santa”.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!