Giornata del rifugiato: a Pianezze il Mundialito di calcetto, a Schio la Bottega dell’incontro

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
I giovani richiedenti asilo del Mali che vivono a SS. Trinità a Schio alla scoperta delle bellezze delle Piccole Dolomiti con i volontari della parrocchia

Le parrocchie vicentine che accolgono richiedenti asilo all’interno di percorsi comunitari in collaborazione con la Caritas Diocesana (55 le persone transitate in 12 parrocchie in diocesi), propongono in questi giorni una serie di iniziative in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, che si tiene in tutto il mondo il 20 giugno. Proposte di dialogo fra migranti e popolazione che completano le iniziative organizzate dalla Diocesi, che vedono la presenza nel vicentino di padre Moussei Zerai, il sacerdote eritreo “angelo dei profughi”. Così in questi giorni richiedenti asilo e volontari animano tornei di calcetto, laboratori per lo scambio di saperi, spettacoli teatrali, riflessioni e pranzi etnici.

Dopo un concerto di musiche e canzoni ieri sera a Malo, oggi alle 18 a Pianezze nel campo da calcio parrocchiale si tiene il Mundialito dell’Accoglienza, un quadrangolare di calcetto con squadre composte da giovani di Pianezze e di Marostica e persone richiedenti protezione, con tanto di cena conviviale a termine delle gara.

Domani a Poleo di Schio al Parco Robinson dalle 15.30 si terrà la Bottega dell’Incontro: laboratori gestiti da giovani scout  scledensi e dagli ospiti delle parrocchie di Poleo, SS. Trinità di Schio e Magrè; sarà possibile scambiarsi competenze in fatto di cucina, arte, impagliatura, lingua bambara, danza, musica e sartoria.

 

 

Il 21 giugno a Lonigo al Centro Giovanile alle ore 20,45 si terrà lo spettacolo teatrale “Il riscatto – dalla savana al municipio”, di e con Mohamed Ba.

Il 23 giugno a Bassano del Grappa alle 19 incontro ecumenico con partenza dalla statura della Beata Giovanna e da Porta delle Grazie e ritrovo in piazza Libertà per un incontro di preghiera.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!