Dal Pandoro raffermo al Budino: come utilizzare gli avanzi natalizi con Amedeo Sandri

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Listen to “Budino Diplomatico – Fogolare Veneto” on Spreaker.

Un altro problema del periodo dopo festivo è cosa fare con tutti i panettoni e pandori avanzati e raffermi. In una puntata di Fogolare Veneto, lo chef Amedeo Sandri ha condiviso la ricetta perfetta per creare uno snack o dessert goloso partendo proprio dai dolci natalizi avanzati conosciuto come il Budino Diplomatico.

Si parte tagliando il panettone raffermo e indurito a fettine sottili e mettendole in una pirofila leggermente imburrata. In una ciotola, si deve sbattere insieme dei tuorli a cui viene aggiunto lo zucchero e il latte intero o della panna fresca. Mescolando si forma una crema che va versata sulle fette di panettone o pandoro nella pirofila. Si formano cosi degli strati, come per fare un tiramisù o il pasticcio, che devono essere irrorati ogni volta con questo composto cremoso. Dopodiché, si mette la pirofila in forno per rosolare. Il Budino Diplomatico deve essere servito caldo e può essere accompagnato con una passata di frutta.