Sbanda e finisce nel fossato: 36enne muore all’interno dell’auto capovolta

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
L'intervento dei vigili del fuoco per recuperare l'auto

Esce di strada e sbatte sul guardrail, l’auto si capovolge e finisce a ruote all’aria dentro il fossato. E’ morto sul colpo, per i traumi subiti, Jagtar Singh, cittadino indiano 36enne residente a Sarego. L’uomo oggi pomeriggio tra le 13.30 e le 14 percorreva la strada  500 da Lonigo a Sarego, a bordo della sua Ford Focus, quando per motivi ignoti è uscito di strada.

Non c’è stato nulla da fare per il giovane, padre di due bambini, che è  stato dichiarato morto dal personale medico del 118. I vigili del fuoco, intervenuti anche con l’autogru di Verona, hanno estratto la salma e recuperato la Ford Focus. La polizia locale di Lonigo, invece, ha effettuato i rilievi per ricostruire la dinamica dell’incidente. Le operazioni di soccorso sono terminate dopo circa due ore.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!