Quasi un furto al giorno in due settimane: per Noi di Marano è “allarme sicurezza”

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Un ladro (immagine d'archivio)

Un’interrogazione a risposta verbale, nel prossimo consiglio comunale, sull’escalation di furti in casa, nei negozi o semplicemente segnalazioni di atteggiamenti sospetti avvenuti a Marano Vicentino dal 9 marzo ad oggi. A presentarla è il capogruppo della sigla di opposizione “Noi di Marano” Erik Umberto Pretto, che stamattina l’ha depositata in Comune. Nel testo si elencano tutti i casi segnalati dai cittadini via social, nei giorni scorsi.

“Negli ultimi giorni a Marano Vicentino – scrive Pretto nell’interrogazione – si sta vivendo un vero e proprio allarme sicurezza: molti cittadini si sono rivolti al nostro gruppo consiliare, anche attraverso i social media, per manifestare forte preoccupazione e richiedendo un pronto intervento dell’Amministrazione Comunale che, a nostro giudizio, troppo poco sta facendo per garantire il quieto vivere della nostra cittadinanza. In modo particolare si fa presente quanto è stato pubblicato recentemente nel gruppo Facebook “Sei di Marano Vicentino se…”, dal quale estrapoliamo soltanto alcuni post a titolo esemplificativo:
– 21/03/2017: nomade in scooter con targa di cartone, in Via Milano, tenta di aprire un’auto e guarda dentro casa di un cittadino;
– 21/03/2017: Via Massarè e Via Roma, nomade in scooter con targa di cartone passa e osserva le case;
– 20/03/2017: Via San Pietro, verso sera, ladri entrano in una casa;
– 19/03/2017: Via Palladio, viene rotto il finestrino di un’auto per rubare il portafoglio lasciato dentro la stessa. Fatto accaduto in zona semi centrale e con la presenza di persone e bambini nelle vicinanze;
– 18/03/2017: Via Massarè, nomade su scooter con targa di cartone entra nel cortile di una casa apparentemente per cercare lavoro, ma nel frattempo si guarda attentamente intorno;
– 18/03/2017: tentativo di furto in una casa, non specificati orario e zona;
– 16/03/2017: Via S. Pio X, ladri entrano in una abitazione tra le 18.30 e le 19.30, evidentemente dopo aver controllato i movimenti del proprietario di casa;
– 15/03/2017: Via Matteotti, ladri entrano in una casa in mattinata;
– 09/03/2017: presso il parcheggio del supermercato Lidl, viene rubata una borsa con cellulare e portafoglio.

Preso atto della gravità della situazione sopra descritta, si chiede all’amministrazione Comunale, in collaborazione con la polizia locale, quali interventi intenda mettere in atto per garantire la sicurezza dei nostri concittadini e la tutela dei loro averi”.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!