Morto dopo dieci giorni di agonia l’anziano sbalzato dall’Apecar

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Dopo dieci giorni di agonia è morto ieri sera all’ospedale di Vicenza Remo Benetti, l’anziano scledense di 81 anni coinvolto con la sua Ape Piaggio in un incidente a Poleo di Schio lo scorso 9 ottobre.

Le condizioni dell’anziano erano parse subito gravissime, tanto che dopo averlo stabilizzato sul posto i sanitari del Suem avevano fatto intervenire un elicottero per il trasporto d’urgenza all’ospedale San Bortolo di Vicenza.

Lo schianto era avvenuto in via Da Vinci e aveva coinvolto anche una Fiat Grande Punto guidata da un 35enne di Marano Vicentino. L’anziano era stato sbalzato fuori dall’abitacolo della sua Ape, sbattendo violentemente la testa sull’asfalto. L’uomo era ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale San Bortolo e non si era mai ripreso.

 

Ascolta il Radiogiornale di oggi!