Ragazzo senegalese muore nel sonno. Era arrivato in Italia per curare una cardiopatia

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
L'ambulanza del Suem 118

Un ragazzo senegalese di 15 anni è morto improvvisamente l’altra notte in un’abitazione di Dueville, probabilmente a causa di una grave malattia cardiaca di cui pare soffrisse. Il quindicenne è morto nel sonno. Inizialmente si era diffusa la notizia – erronea – che si fosse trattato di un bambino di 3 anni.

Disperati i genitori, che lo avevano fatto giungere dal Senegal, pare, proprio con l’intento di farlo curare in modo più adeguato. Una speranza che si è infranta proprio quanto sembrava ormai realizzabile. Il ragazzo era giunto infatti in Italia solo pochi giorni fa. Il rinvenimento del corpo esanime è avvenuto in piena notte e a nulla sono valsi i tentativi di soccorso messi in atto dal Suem 118, chiamato dai familiari. La procura ha aperto un fascicolo per stabilire con precisione le cause della morte.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!