Ritrovate a Vicenza entrambe le teenager scomparse nel week end

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Le due giovanissime studentesse scomparse sabato notte sono state rintracciate a metà mattinata a Vicenza, poco lontano dal centro. A ritrovare una delle due amiche, in un primo momento, è stato un giovane di 17 anni di passaggio nel quartiere S. Bortolo che ha notato una ragazza sola, avvicinandola e offrendole aiuto, convincendola infine a chiamare la famiglia. Sarebbe stato lui a telefonare alla madre, partita dall’Altovicentino alla volta del capoluogo per riabbracciare la figlia, al sicuro nel frattempo in compagnia dell”angelo custode” in attesa dell’arrivo dei parenti dai dintorni di Schio.

Pochi minuti dopo è arrivata la notizia del ritrovamento anche della seconda adolescente. Entrambe si trovano ora in Questura, a Vicenza, per la conclusione della vicenda e il ritiro formale della denuncia di scomparsa. Le due compagne di avventura si sarebbero separate nel corso della mattinata, dopo aver concordato inizialmente la “fuga” in coppia. Un distacco durato pochi minuti, prima di ricongiungersi in attesa dei rispettivi genitori.

Dalla serata di ieri sui social e nei gruppi whatsapp di molti giovani vicentini erano state diffuse le foto delle due amiche, raggiungendo migliaia di persone nel Vicentino. La denuncia di scomparsa ai carabinieri di Schio, invece, era stata inoltrata nel corso del pomeriggio di domenica.

Notizia in aggiornamento

Ascolta il Radiogiornale di oggi!