Investì una ciclista e se ne andò: pensionata condannata a un anno e quattro mesi

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

E’ stata condannata a un anno e quattro mesi di reclusione (con sospensione condizionale della pena) la pensionata di Santorso responsabile dell’investimento di una badante in Zona Industriale a Schio e che poi se ne andò dal luogo dell’incidente.

I fatti avvennero il 5 ottobre 2016. L’anziana, una settantenne, investì all’inizio di via dell’Artigianato una badante di 44 anni che in bicicletta stava attraversando sulle strisce pedonali, in prossimità della rotatoria. Poi, invece di prestare soccorso, era fuggita. La donna riportà ferite guaribili in 40 giorni. L’automobilista fu individuata dopo più di tre settimane grazie ad una approfondita indagine della polizia locale, che incrociò le testimonianze con le immagini dei varchi elettronici.

Finita a processo, la 70enne è stata condannata in primo grado a un anno e quattro mesi di reclusione, con la sospensione condizionale della pena. Il giudice ha disposto anche la revoca della patente di guida.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!