L’azzurra Elena Vallortigara balza verso il cielo: a 2,02 metri. Seconda italiana di sempre

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Lacrime di gioia per Elena Vallortigara dopo il suo record (foto da pagina ufficiale Fidal)

Medaglia d’argento nella tappa della Diamond League Iaaf di Londra, ma soprattutto seconda italiana di sempre nel salto in alto. Il jump di Elena Vallortigara scavalca l’asticella ballerina a metri 2,02 e per l’atleta di Schio è un balzo nell’olimpo delle migliori al mondo. Sbriciolato il suo precedente record personale per giunta, con un miglioramento quasi irrazionale di ben 6 centimetri rispetto al limite precedente. Per la 26enne vicentina è un risultato straordinario, che in Italia la pone alle spalle solo della primatista Antonietta di Martino (2,03) e davanti al mito dell’atletica italiana Sara Simeoni (2,01).

Da quasi sette anni nessuna altista azzurra riusciva a superare la soglia fatidica dei 2 metri nelle competizioni all’aperto. Elena Vallortigara ha pensato di fare e dare di più, con un salto stilisticamente perfetto e una forza esplosiva convogliata alla perfezione sulla spinta verticale. Solo la russa Lasitskene, leader mondiale della specialità attualmente, è riuscita a batterla volando a 2,04. Proprio loro detengono ora le migliori due misure mondiali stagionali e se si guarda ai record di tutti i tempi – fonte la Fidal italiana – la vicentina si colloca al 20° posto assoluto di sempre. Roba da. saltare di gioia!

Si preannuncia festa grande al rientro in terra vicentine per Elena, sempre più idolo di ragazzi e ragazze vicentini della nuova generazione dell’atletica leggera nazionale. Uno sport in rilancio grazie alle prestazioni super anche della portacolori dei Carabinieri e della nazionale azzurra, che sta vivendo un 2018 davvero magico. Solo quattro mesi fa si lodava il suo personale a 1,94, poi avanti a ritoccare il record di centimetro in centimetro fino al 1,96 di tutto rispetto in ambito internazionale. Ora l’exploit dopo aver scavalcato il “muro” dei due metri.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!